Follow by Email

giovedì 25 aprile 2013

Per sempre liberi dalle zanzare!

Mosquito Magnet Defender è una macchina per ambienti esterni funzionante a gas Gpl; emettendo una speciale miscela molto simile al respiro umano, composta da anidride carbonica, calore, umidità ed Octenolo (sostanza totalmente naturale che potenzia l’effetto del Mosquito Defender; fornito in cartucce rimovibili, dura circa 3 settimane), attira le zanzare, e le cattura una volta per tutte!
E’ stato scientificamente provato che Mosquito Magnet Defender interrompe il ciclo di riproduzione delle zanzare, eliminandone la presenza per tutto l’anno !
Dal montaggio semplice e l’avvio rapido, bonifica fino a 2000 m² e può essere posizionato nei pressi delle abitazioni. Silenziosissimo, Mosquito Magnet Defender non inquina né produce sostanze chimiche, non utilizza fiamme libere, ed è innocuo per molti insetti utili (api, farfalle), poiché attrae solo quelli che si nutrono di sangue.
Funziona con una bombola da 10 Kg di Gpl (non compresa, ma reperibile nei negozi di articoli da campeggio).
Dim.:(L x H x P) 70 x 80 x 38 cm ca.
La confezione comprende: - 1 Testina di alimentazione - 1 Base - 1 Supporto a strozzatura - 1 Griglia - 1 Cavo di alimentazione da 15,25 m - 1 Trasformatore di potenza - 1 CD di istruzioni per l’uso - 1 Adattatore Quick – Clear - 1 Cartuccia di Octenolo.
In caso di pagamento in contrassegno non si accettano assegni bancari.
Per potenziare gli effetti del Mosquito Magnet Defender, un set di tre ricariche di Octenolo. Ogni cartuccia ha una durata di circa 3 settimane.
Oggi vi voglio parlare di questo innovativo apparecchio anti-zanzare: il Mosquito Magnet Defender.
Vivo in una casa indipendente con giardino e orto, da sempre questa zona è stato luogo ideale per le zanzare. Poi con l'arrivo delle zanzare tigri, la situazione è molto peggiorata tanto che ogni volta che uscivi da casa per stare in giardino o innaffiare l'orto ti dovevi riempire di Autan per non beccarti 100 punture molto fastidiose...
Finchè non sono venuta a conoscenza di questo apparecchio progettato e già largamente diffuso in America che non è nocivo, non inquina e non fa danni né a persone né all'ambiente.
Come funziona?
Il suo principio di base è quello di attirare le zanzare con l'emissione di una sostanza molto simile a quella che emettiamo respirando noi esseri umani: anidride carbonica, calore e umidità. Le zanzare si avvicinano al Mosquito e iniziano a ronzarci attorno. L'attrazione è incentivata anche dalla presenza di una sostanza attraente addizionale a base di octenolo. Le zanzare attratte vengono aspirate irresistibilmente, convogliate e intrappolate dentro a una retina dove verranno disidratate. Non vi dico che soddisfazione quando vado a vedere ogni tanto il contenitore a rete pieno di decine e decine di zanzare... stecchite!
Bisogna scegliere una posizione che sia abbastanza a favore del vento in modo che l'essenza attraente si diffonda bene nell'aria.
La plastiche che compongono il rivestimento esteriore sono resistenti e idonee a sopportare qualsiasi tipo di condizione climatica.
Il modello Defender ha un raggio di copertura di circa 2000 m quadri. Ci sono anche modelli più grandi per zone più vaste, ideali per zone come parchi o campi agricoli. Nel mio piccolo, questo modello mi basta e avanza!
Risultati:
Dopo circa 5-6 settimane la quantità di zanzare tigre non è azzerata però sicuramente drasticamente diminuita.
Finalmente posso starmene in giardino senza preoccuparmi di quegli esseri fetenti. Visto il suo raggio di azione, persino i vicini ne stanno traendo beneficio e mi comunicano la loro soddisfazione!
Occorre comunque segnalare per completezza che ogni 21 giorni occorre sostituire la bombola di Propano (€ 25.00) e
mettere un nuovo kit di octenolo (€ 8.00) . Inoltre è consigliato eseguire una pulizia con un accessorio aggiuntivo (circa € 8) per evitare intasamenti nel circuito interno.
Comunque dai risultati posso dire che ne vale sicuramente la pena.
Quindi riepilogando:
VANTAGGI
- ecologico, non dannoso per la salute
- silenzioso
- efficace su ampio raggio
- non utilizza fiamme libere e i cavi sono a soli 12 volt, quindi non c'è rischio per bambini e animali
SVANTAGGI
- costi di acquisto elevati in Italia
- costo d'esercizio (bombola + cartuccia di octenolo + cartuccia pulizia)
- ripulisce anche i giardini dei vicini (senza corrispondente remunerazione..!)
Sarebbe bello se in ogni giardino ce ne fosse uno in modo da arrivare a una disinfestazione generale (perchè si impedirebbe la riproduzione eliminando le zanzare prima che si possano riprodurre). Suggerirei ai Comuni che già incentivano la lotta contro le zanzare (con metodi poco efficaci) di promuovere e incentivare la diffusione di questo strumento più valido.    
Dopo innumerevoli ricerche sulle zanzare e sul da fare per evitare punture a me e alla mia bambina (già portata 2 volte al pronto soccorso pediatrico per punture di zanzara tigre visto che si era gonfiata tutta la faccia e non riusciva ad aprire nemmeno gli occhi...) mi sono decisa di acquistare Mosquito Magnet a giugno di questo anno. Ho acquistato tramite ebay.com da un privato il modello Liberty Plus che copre un area di 4.000 mq e sopratutto non ha bisogno di una presa elettrica in quanto si ricarica una sola volta a inizio stagione e poi lo "piazzi" dove meglio credi senza la schiavitù di dover avere una presa vicino. Ho deciso di comprare una bombola più grande di quella che indica il fabbricante per evitare di dover cambiarla ogni 21 giorni e dopo qualche giorno ho visto che la rete del mio "mosquito magnet" cominciava a riempirsi di zanzare. Di zanzare tigri non prendeva molte e dopo un'altra accurata ricerca ho deciso di usare invece del octenolo il lurex che é un attraente che si mette nel apparecchio per "attirare" meglio le zanzare . Vi dico solo che da quel momento di zanzare tigri in giro ne ho visto poche in quanto andavano a finire tutte dentro la rete del Mosquito Magnet!! che bello! finalmente liberi e la cosa migliore é che avendolo tenuto accesso durante tutta la stagione adesso anche se spento di zanzare non si vedono più. I vicini sono contentissimi e hanno deciso di contribuire anche loro alle spese per il ricarico delle bombole e di lurex per i prossimi anni.



Posta un commento